Ambiente, Ambiente Home, Campania Home, Commissione Ambiente Territorio Beni Ambientali, Commissione Bicamerale Inchiesta Ciclo Rifiuti, Commissioni, Ecomafie, Ecomafie Home, In Evidenza, Napoli Home, Regione, Regioni Home, Senato, Senato Home, Territorio, Territorio Home, Ultimi articoli Pubblicati

VESUVIO / È LA NUOVA TERRA DEI FUOCHI, LE ISTITUZIONI NON AGISCONO!

12 luglio 2017
19990206_1294204357365344_9216387333844768015_n

In questi giorni mentre stanno andando a fuoco centinaia di ettari di parco nazionale del Vesuvio, nell’indifferenza generale delle Istituzioni. Non si può che rimanere preoccupati dalle mani criminali che stanno devastando con roghi dolosi il verde della zona vesuviana, a questo si aggiunge la preoccupazione per le rivelazioni dei pentiti di camorra che indicano sempre nel parco del Vesuvio la nuova terra dei fuochi, ovvero la tomba dei rifiuti.

Particolare preoccupazione destano le cave di Fiengo, Montone e Marsiglia indicate come luoghi di sversamento di rifiuti tossici e interessate dagli incendi. In questo inferno di fuoco, non solo sembra che De Luca non abbia rinnovato la convenzione stagionale dei Vigili del fuoco, ma constatiamo cinque anni di inutile commissariamento ai roghi, soldi spesi per nulla, intanto siamo a fine legislatura e la tanto attesa relazione della commissione d’inchiesta sui rifiuti di approfondimento della Campania per adesso è ancora lettera morta.

Dal Governo a De Luca abbiamo avuto solo parole, certo abbiamo avuto lo smantellamento del corpo Forestale e ne vediamo gli effetti. Centinaia di migliaia di abitanti in Campania stanno soffrendo le conseguenze di questi roghi dal parco nazionale del Vesuvio, ma anche nella provincia di Caserta con roghi tossici non ultimo quello dell’Ilside, oppure i roghi di Terzigno e nessuna autorità nazionale o regionale sembra rendersi conto della gravità di quanto sta succedendo da settimane ormai. Una vera e propria guerra ambientale creata da mani criminali che a mio avviso la commissione Ecomafie dovrebbe indagare e invece sta girando completamente a vuoto senza produrre nulla di concreto, ma soprattutto scoprendo come si è impreparati e inconsapevoli di quanto si stava certamente già da tempo tramando. Manca una forte guida investigativa e noi lo denunciamo da anni, da fuori e da dentro le istituzioni.

0

Paola Nugnes

Leave a comment